L'AIACE

L’A.I.A.C.E. (ora Associazione Internazionale degli Anziani dell'Unione Europea, l'acronimo essendo stato mantenuto nella sua forma d'origine con la dizione Comunità Europea) é un associazione che si é costituita ufficialmente nel 1969, ed é un organo rappresentativo degli ex funzionari ed altri agenti di tutte le Istituzioni Europee. Essa non ha alcun scopo di lucro, é apolitica e la sua Sede é attualmente fissata a Bruxelles, rue de la Loi n°200. L’Associazione comprende degli organi centrali e delle Sezioni Nazionali (15 attualmente) costituite secondo le regole dello Stato membro in cui sono installate. Sia l’associazione centrale che quelle nazionali sono dotate di statuto e pertanto hanno personalità giuridica. Sostanzialmente l’AIACE persegue gli obiettivi seguenti:

  • Assicurare stretti rapporti con gli organismi comunitari e rappresentare nel modo più efficace possibile, presso le istanze comunitarie, gli interessi dei funzionari ed altri agenti in pensione e vegliare alla loro difesa.
  • Mantenere e sviluppare relazioni amichevoli tra gli “anziani”( i cosi detti “post-attivi”) ed i funzionari ed agenti in attività; in tale contesto organizzare o partecipare a delle attività culturali e ricreative e scambi d’informazioni.
  • Rappresentare gli interessi degli anziani presso le autorità nazionali e, se necessario, difendere tali interessi nei settori amministrativi e sociali.
  • Mettere la propria esperienza e capacità a disposizione delle Istituzioni e organi dell’Unione Europea, in particolare nel quadro della preparazione alla pensione di funzionari ed agenti

Ogni persona che abbia esercitato, a titolo principale, delle funzioni in una Istituzione o in un organo dell’Unione Europea può, dopo aver cessato definitivamente il servizio, aderire all’AIACE tramite la sezione nazionale di sua scelta. Gli Organi centrali dell’Associazione sono: l’Assemblea Generale, il Consiglio di Amministrazione ( o Comitato Nazionale a secondo delle sezioni), la Presidenza. Alcune sezioni possono anche costituire, in modo autonomo, delle “delegazioni” o delle “rappresentanze regionali”che però debbono operare nel contesto definito dal Consiglio d’amministrazione o dal Comitato nazionale.

CHI SIAMO E DOVE SIAMO

Su oltre 2500 pensionati residenti in Italia, circa 1100 sono membri dell’AIACE. Di questi, circa due terzi risiedono in Lombardia, principalmente nella provincia di Varese (dove da anni opera ad Ispra il principale Centro di Ricerca della Commissione Europea), ma anche di Milano, Monza Brianza, Novara, Como, Verbania, Lecco; una decina risiedono in Svizzera. Tra essi numerosi sono di nazionalità Tedesca, Francese, Belga, Olandese, già presenti presso il CCR di ISPRA in quanto attivi e poi rimasti, al momento del pensionamento, ai bordi del lago Maggiore o nelle ridenti zone interne, piuttosto che rientrare nelle brume natali. Questi soci fanno essenzialmente riferimento alla DELEGAZIONE AIACE di ISPRA (VA). L’altra importante zona su cui gravitano numerosi nostri associati è Roma e dintorni ove risiedono non pochi membri e dove si situa anche la SEDE dell’AIACE ITALIA.

Tutto il resto é equamente distribuito un po’ dappertutto in Italia e fa riferimento direttamente alla Sede.

I primi legami tra pensionati in Italia e l’AIACE Internazionale risalgono al 1968, mentre la Delegazione di Ispra fu creata nel 1987 da un collega italiano, Antonio Fabbro, e da uno olandese, Erick van Lamsweerde, proprio in funzione di una necessità di decentralizzazione gestionale, nonché di una vera e propria rappresentanza della Sezione AIACE ITALIA laddove esisteva una forte concentrazione di membri AIACE bisognosi di un vicino punto di riferimento. Queste due realtà della sezione ITALIA hanno poi trovato una giusta collocazione nell’aggiornamento dello statuto della Sezione, ed in una costante collaborazione sull’asse Roma-Ispra, operando all’unisono con efficacia. La sede di Roma è ospitata all’interno della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia, ma gli spazi a disposizione non risultano consoni alle esigenze di frequentazione dei Soci e all’operatività dei nostri rappresentanti. La Delegazione di Ispra si trova presso il Club House del CCR e la logistica messa a disposizione permette ai volontari del Consiglio Direttivo di svolgere con regolarità la loro attività ed ai Soci una facile agibilità.

COSA FACCIAMO

L’operato della Sezione, nei suoi due poli di riferimento, é essenzialmente di:

  • supporto ai Soci per espletamento di pratiche amministrative o contatti con la Commissione a Bruxelles, che vanno dalla Cassa Malattia (ufficio liquidatore presso il CCR Ispra), alla pensione, alla medicina preventiva, all’assicurazione CIGNA (ex Van Breda), all’assistenza per pratiche con l’amministrazione nazionale, ecc.

  • assistenza per problematiche sociali individuali

  • conferenze/incontri/visite guidate/ seminari/ a carattere culturale (mostre d’arte, musei, serate a tema, poesia, dibattiti, ecc.) ma anche, ad Ispra, a carattere scientifico ove ci si avvale sia di colleghi in pensione che di attivi in forza al CCR. Sempre dalla Delegazione Ispra vengono organizzate anche visite a siti scientifici in Italia ed all’estero.

  • svago, con l’organizzazione di gite, in Italia e all’estero, soggiorni marini, spettacoli d’evasione, concerti, teatro, ecc.

  • progetti sociali nell’ambito degli accordi e delle sovvenzioni della Commissione Europea

  • informazione su proposte/decisioni della Commissione, Consiglio, Parlamento Europeo, in merito a questioni d’interesse per i pensionati (regole pensioni, metodo di adeguamento annuo, modifiche statuto, cassa malattia).

Come si può constatare l’attività della Sezione e della Delegazione é intensa. Per poter razionalizzare gli sforzi comuni ci si è dotati di strumenti aggiornati per la comunicazione e l’informazione, consolidati i rapporti con l’ufficio liquidatore del CCR ad Ispra (PMO/6) e con quello centrale a Bruxelles, ma sicuramente si devono ancora adeguare gli interventi per i membri in difficoltà.

STRUTTURA

La Sezione é gestita da un Comitato Nazionale eletto dai Soci, con mandato triennale, e composto da un Presidente, un Vice-Presidente, un Tesoriere, un Segretario, tre membri. Esso si riunisce 3 volte l’anno: presso la sede di Roma(2) e a Ispra(1).
Anche la Delegazione di Ispra ha una sua struttura operativa responsabile (Direttivo) di eguale composizione.
Ambedue le strutture hanno poi i Revisori dei conti (2 per la Sede, 2 per la Delegazione).
La quota associativa annua é di 50 euro.

INFORMAZIONE

AIACE NEWS è il giornalino d’informazione che appare 3-4 volte all’anno, con editoriali di vari argomenti, articoli su contenuti europei, illustrazione delle attività organizzate a Roma e Ispra, attualità. Esso é regolarmente inviata ai Soci e sistematicamente inserita sul sito web dell’AIACE ITALIA. Per quanto concerne la Delegazione Ispra, l’informazione (conferenze, visite, gite, spettacoli, ecc.) avviene via e-mail (40%) o per posta. Per le convocazioni delle Assemblee Generali, in cui sistematicamente vengono inserite le informazioni di cui all'ultimo punto (•) di “cosa facciamo”, si procede in modo analogo oppure un sunto dell’informazione è pubblicata sul sito web.

CONTATTI

Sede di ROMA: e-mail: info@aiace-italia.eu
Tel: +39 06 69999252 / Fax: +39 06 69921310
Orari: mercoledì e giovedì dalle 09:30 alle 12:30.

Delegazione Ispra: e-mail: info@aiace-italia.eu
Tel. +39 0332 789200 / +39 0332 785433
Fax: +39 0332 789041
Orari: da martedì a giovedì dalle 9.30 alle 12.30

Sito web: www.aiace-italia.eu

F. RINAUDO, Presidente
G. SOTTOCORNO, Vice-presidente

LA SEDE DI ROMA E LA DELEGAZIONE DI ISPRA

La sezione italiana dell'AIACE ha sede in
Via IV Novembre 149 - 00187 ROMA
Tel.: +39 06 69 99 9252
E-mail: info@aiace-italia.eu

AIACE Italia, ROMA

  • È necessario il green-pass per accedere agli uffici

Stazione Termini - Bus. 40

  • Prendere il bus N. 40 nella Piazza dei Cinquecento

Fermata Nazionale - Bus 40

  • Scendere dopo 2 fermate e proseguire a piedi per 50m (1 min)

La delegazione di Ispra ha sede in
Via Esperia 467 - 21027 ISPRA (VA)
Tel.: +39 0332 78 9200 / +39 0332 78 5433
E-mail: info@aiace-italia.eu

AIACE Italia, Ispra

  • È richiesto il green-pass per l'accesso

CCR Ispra

  • Centro Comune di Ricerca della Commissione europea
ORARI DEI NOSTRI UFFICI E CONTATTI TELEFONICI

Uffici A.I.A.C.E. di Ispra


ATTENZIONE: durante il periodo di chiusura viene garantita un'assistenza telefonica in caso di assoluta necessità e urgenza; é necessario lasciare un messaggio sulla segreteria telefonica del numero 0332 789200, sarete richiamati.

ISPRA - Servizio Orario di apertura No. di Telefono
Linea telefonica generale Mar/Mer/Gio 09:30 - 12:30 0332 78-9200
0332 78-5433
Assistenza questioni RCAM / Cassa Malattia Mar/Mer/Gio 09:30 - 12:30 335 61 33 731
333
18 50 560
Assistenza CIGNA / Assicurazioni Mar/Mer/Gio 09:30 - 12:30 0331 93 04 75
335 54 68 553
335 62 19 252
Assistenza Pensioni e questioni collegate Mar/Mer/Gio 10:00 - 12:30 349 36 60 719
EU Login Mar/Mer/Gio 09:30 - 12:30 347 55 58 621
Indirizzo email - info@aiace-italia.eu



Uffici A.I.A.C.E. di Roma

Per casi di assoluta necessità e urgenza, vedere il riquadro sopra (Ispra)

ROMA - Servizio ORARIO DI APERTURA No. di Telefono
Supporto generale Mer/Gio 09:30 - 12:30 328 45 91 578
329 61 59 474
Presidenza AIACE Italia - 331 40 41 002
Indirizzo email - info@aiace-italia.eu


Il Presidente di AIACE Italia (F. Rinaudo)
Il Presidente della Delegazione di Ispra (V. Pizzinato)